Seguiteci:

viale Giovanni da Cermenate, 4 - 20141 Milano - Tel 02.8435643

Dal 1952 educhiamo alla vita

Cari docenti, genitori, ragazzi…

. . . quanta gratitudine e riconoscenza ! ! !

Cari docenti, genitori, ragazzi,

                                         in questo tempo in cui in modo sorprendente e inaspettato, stiamo facendo l’esperienza della precarietà, della fragilità, del limite che tocca tutti in vari modi e che mai ci saremmo immaginati di vivere, giunga a tutti voi il nostro ricordo affettuoso, la nostra preghiera, unica forza che ci tiene saldi in questo senso di smarrimento che ci circonda.

   Stiamo sentendo parole, statistiche, previsioni, suggerimenti, indicazioni e stiamo affrontando tutti un percorso doloroso, dal quale ne usciremo sicuramente consolidati e rafforzati, capaci di apprezzare ancora di più ciò che la vita continuerà a donarci.

    Ci aiuti allora condividere ed esprimere a tutti voi il sentimento di gratitudine e riconoscenza.

   Ai docenti che si stanno impegnando con passione e dedizione nel realizzare modalità di didattica differenti, sostenendo gli studenti in questo tempo così <insolito>.

   Ai genitori che con pazienza e disponibilità si prendono a cuore in una forma nuova la cura dei figli nell’attenzione alla loro crescita educativa e scolastica e che forse, a volte, sono messi a dura prova.

   Ai ragazzi che dopo un primo entusiasmo per una vacanza imprevista, sperimentano la fatica dell’uso diverso del tempo, la mancanza di relazioni con gli amici, la possibilità di incontro, di fare sport, di vivere quei momenti di aggregazione che tanto apprezzano e ricercano.

   Ci accorgiamo con stupore della bellezza e preziosità di piccoli gesti quotidiani a cui forse prima non badavamo perché dati per scontato o abitudinari, del valore di ciò che appartiene alla vita e che ora viviamo con più intensità e consapevolezza, di quanto sia bello stare insieme, parlare, ridere, scherzare, guardarsi, capirsi.

   Con questa   gratitudine vorremmo   assicurare che portiamo ciascuno di voi nella preghiera, chiedendo al Signore di accompagnarvi, sostenervi in questo tempo di precarietà, e chiedendo anche il dono di darci cuore e occhi per vedere il bello che c’è.

   Ci mancate molto!!!!!!!!!!!!!

Il Signore Gesù e la nostra Madre Beata Annunciata Cocchetti, di cui oggi ricordiamo la nascita al cielo, vi colmino delle loro benedizioni.

Un carissimo saluto a tutti con il desiderio di caricarci di grande speranza.

                                                                                                                                                              La comunità delle suore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *