Seguiteci:

viale Giovanni da Cermenate, 4 - 20141 Milano - Tel 02.8435643

Dal 1952 educhiamo alla vita

Percorsi didattici primaria

La nostra scuola, in coerenza con il Progetto Educativo d’Istituto e accostandosi alle Indicazioni Nazionali per il Curricolo, organizza per gli alunni attività educative e didattiche unitarie nel rispetto delle finalità del Piano di offerta formativa, dei traguardi per lo sviluppo delle competenze e degli obiettivi di apprendimento posti dalle Indicazioni stesse, la cui applicazione non potrà prescindere dalle esperienze fatte, dai percorsi scolastici dei singoli alunni e dagli strumenti didattici in uso nella scuola.

I piani di studio si articolano attraverso le discipline della Scuola Primaria con le quali l’alunno si accosta ai vari saperi. Il raggruppamento delle discipline in aree indica la possibilità di interazione e collaborazione fra le discipline affidate ai diversi docenti in riferimento alla professionalità e alle inclinazioni.

A tale proposito, l’azione educativa e didattica volta a valorizzare l’apprendimento utilizzerà, secondo le modalità ritenute più opportune, anche la didattica laboratoriale.

I traguardi per lo sviluppo delle competenze posti al termine della scuola primaria rappresentano riferimenti per gli insegnanti, indicano piste da percorrere e aiutano a finalizzare l’azione educativa allo sviluppo integrale di ogni alunno, in continuità con la nostra tradizione educativa, che pone l’alunno al centro di ogni intervento educativo – didattico. I Consigli di classe o i singoli docenti, guardando agli obiettivi di apprendimento, definiti in relazione al termine del terzo e del quinto anno della scuola primaria, elaborano “in itinere” la loro azione didattica.

Tutti i docenti, con la loro esperienza educativo – didattica, curando la loro formazione, l’aggiornamento ed alcune attività in compresenza, si impegnano ad acquisire gradualmente la nuova flessibilità professionale a cui sono chiamati dal nuovo ordinamento.

Il Consiglio dei docenti di classe verifica periodicamente e con cura la validità delle Unità di Apprendimento proposte agli alunni.